Mancano pochi giorni ormai a Natale.

Siamo pronti a pranzi epocali, pacchetti e dolciumi, alle solite domande (indesiderate) dei parenti e agli abbracci.

Ma cosa succede nel frattempo online?

Ho raccolto qualche numero per capire come viene vissuto il Natale nel mondo digitale, ripercorrendo i momenti salienti legati alla festività più sentita dell’anno.

Lo shopping natalizio

Natale fa rima con regalo!

La corsa ai regali è il primo step per prepararsi al 25 dicembre e, si sa, la grande distinzione in occasione delle compere è quella tra iper-organizzati e ritardatari cronici.

Lo shopping online inizia:

  • a ottobre per il 20% dei consumatori;
  • a novembre per il 49% dei consumatori;
  • a dicembre per il 24% dei consumatori.

Questo significa che gli e-commerce e i siti delle aziende vengono presi d’assalto soprattutto nel mese appena trascorso. Ergo, i brand devono farsi trovare pronti con promozioni, prodotti e idee regalo.

L’organizzazione delle vacanze

Che fai a Capodanno?

No, non voglio saperlo, anche perché sono sicura che non lo sai nemmeno tu.

Ma l’organizzazione delle vacanze passa proprio per le chat: il 60% delle persone decide il menu del 25 dicembre su Whatsapp e Messenger, mentre il 57% si confronta sulla scelta del regalo.

E poi anche tu forse fai parte di quel 21% che riceve messaggi per avere indicazioni sulla tua lista dei desideri.

Gli auguri

Addio bigliettini, 9 italiani su 10 fanno gli auguri tramite chat.

Il 75% degli intervistati è favorevole all’uso dei gruppi Whatsapp per il canonico «Buon Natale a te e famiglia».

Ma c’è anche un dato sconvolgente: un buon numero di persone, il 28%, riesce a resistere negli stessi gruppi senza abbandonare fino all’Epifania.

Le foto

Una volta, l’8 dicembre veniva visto come la data in cui riunirsi e addobbare casa. Oggi potremmo definirlo come il giorno in cui si dà il via al popolamento dei feed con le foto sul tema.

Vediamo allora chi c’è sul podio dei soggetti preferiti da immortalare e condividere sui social.

  • Al primo posto rimangono gli scatti dell’albero di Natale (88%).
  • Medaglia d’argento per la tavola imbandita (86%).
  • Al terzo posto le decorazioni in casa (85%).

Il selfie natalizio con cappelli da Babbo Natale, frontini con renne e occhiali con pupazzi di neve entra in classifica con un bel 53%.

Postare postare postare

Il Natale è uno dei periodi in cui gli utenti amano di più pubblicare sui social: secondo le stime vengono postati una media di 32 milioni di contenuti al giorno, il 21% in più rispetto alla media annua.

Tutto questo risponde sicuramente alla voglia di condividere con gli altri ciò che facciamo, come viviamo questo particolare momento, ma è anche un’occasione che le aziende dovrebbero saper cogliere e abbracciare.

Le parole d’ordine per una strategia vincente nel periodo natalizio sono creatività, emozione, personalità, ma soprattutto umanità.

Il Natale è una festività “reale” che inevitabilmente si svolge sempre più anche nel mondo digitale, ma rimarrà sempre il momento in cui vogliamo circondarci di sentimenti positivi. Anche sul web.

FONTI

  • Tutti i dati sono ripresi da un’indagine Doxa.

Questo è solo uno dei tanti argomenti che approfondiremo nel corso Human Marketing: iscriviti subito e apprendi le strategie, le tattiche e gli strumenti necessari per far crescere costantemente la tua attività e diventare un vero Sun Tzu del marketing.